Commenta

Carnevale, business debole
per Cremona: solo 80
le imprese del settore

Il Carnevale piace a tutti, grandi e piccini. Ma a Cremona rappresenta una festività sempre meno sentita. Lo confermano i numeri elaborati dalla Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi sui dati del Registro Imprese 2018, secondo cui la nostra provincia è nell’ultima parte della classifica nazionale (in 84ª posizione) per numero di imprese legate al Carnevale: erano infatti solo 80 nel 2018, con un calo dell’8% rispetto al 2017.

Complessivamente il Carnevale in Lombardia coinvolge circa 3 mila imprese su oltre 24 mila attive in Italia, il 12,1% del totale nazionale. Si tratta di imprese specializzate nel commercio di dolci (342 su 3.234, il 10,6% italiano), articoli di cartoleria (1.766 su 14.063, 12,6%) o giocattoli e giochi (445 su 4.451, 10%) oltre alle discoteche, sale da ballo e night-club (411 su 2.758, 14,9%). Sono imprese che hanno un business di circa 1,9 miliardi all’anno in Italia, di cui circa la metà in Lombardia (oltre 960 milioni). 

© Riproduzione riservata
Commenti