Commenta

Sacra Famiglia prima
scuola in Italia a proporre
corsi di arrampicata

I bambini della Scuola d’infanzia ‘Sacra Famiglia’ hanno sperimentato per la prima volta l’arrampicata sportiva. Accompagnati dalla coordinatrice Alessandra Piccioni, i giovanissimi sono stati portati alla palestra di piazzale Atleti Azzurri d’Italia grazie alla collaborazione del Comune di Cremona, proprietario della struttura e che ha aderito a questo progetto pilota, concedendo il patrocinio e la collaborazione facendosi carico dei costi del trasporto. Ad accoglierli per questo speciale momento c’erano il Sindaco Gianluca Galimberti e l’Assessore con delega allo Sport Mauro Platè, insieme ai rappresentanti della sezione cremonese del CAI (Club Alpino Italiano). La scuola d’infanzia ‘Sacra Famiglia’ è la prima, a livello italiano, che propone un corso di propedeutica all’arrampicata sportiva reso possibile grazie alla collaborazione del CAI, del Comune di Cremona e la supervisione dell’istruttore nazionale e responsabile dei corsi Gianpietro Rossi.

La finalità, fanno sapere da Palazzo Comunale, è far “sperimentare e sviluppare ai bambini lo schema motorio di base dell’arrampicata, un movimento che nell’evoluzione motoria si sviluppa prima del correre: una trasposizione in pratica dei movimenti semplici semplici che partono dalle quadrupedie sul piano orizzontale a quello verticale”. Un esercizio, sottolineano ancora dal Comune, “molto utile che abitua i bambini nella coordinazione dei movimenti”. Il Sindaco Galimberti e l’Assessore Platè hanno espresso il loro apprezzamento per questa innovativa esperienza resa possibile grazie alla proficua collaborazione tra la scuola da una parte, il Comune ed il Cai-Cremona dall’altra, esperienza che porta “i bambini ad avvicinarsi ad una pratica sportiva che li aiuta nello loro sviluppo evolutivo”.

© Riproduzione riservata
Commenti