Un commento

Cittadinanza Ramy: Prefettura
chiede certificato al Comune
Bonaldi: 'Gli eroi sono 51'

La Prefettura di Cremona ha chiesto al Comune di Crema il certificato di nascita di Ramy per valutare la concessione della cittadinanza al ragazzo di origine egiziana che, con i compagni di scuola, ha permesso di evitare una tragedia. Il sindaco Stefania Bonaldi si è detta “a disposizione della Prefettura”. Il certificato di Ramy è già stato prodotto e consegnato. Tuttavia il primo cittadino tiene a precisare che “la cittadinanza, nella nostra cultura, è un diritto. Non va data per premio. Mi rendo conto che questa situazione sia molto particolare e chi ne ha competenza valuterà tutto”. La Bonaldi ha tenuto anche a ricordare come i ragazzi si siano salvati grazie “a un lavoro corale, solidale, di squadra. Chi ha fatto girare una felpa impregnata di acqua per far respirare i compagni, chi copriva le telefonate distraendo l’autista, chi dopo essersi messo in salvo è tornato indietro per aiutare. E’ stata cooperazione. Non un unico atto eroico”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Elio

    Sono daccordo col sindaco