Un commento

Pista di pattinaggio al Po,
bando per ricerca di gestori,
3.800 euro il canone annuo

Il Comune intende affidare per un arco di tempo decennale la gestione del campo di pattinaggio presso gli impianti sportivi al Po. Per questo ha emesso una bando per manifestazione di interesse rivolto a società sportive. Il canone annuo per la concessione della struttura, che è stata di recente risistemata con il contributo anche della Vbc Casalmaggiore, è di 3.845 euro più Iva; il tutto, esteso su circa 3700 mq, comprende una pista piana e una parabolica che necessita di interventi manutentivi e di messa a norma rispetto ai requisiti della Federazione italiana pattinaggio. Chi si aggiudicherà la gestione dovrà farsi carico degli sfalci del verde nelle due aiuole confinanti. Termine di presentazione delle domande è il 2 aprile.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Elio

    E continuare a gestirlo a livello comunale no? Se poi si fa la fine della piscina e’ uno squallore. Se il comine lo gestisse potrebbe farlo con perdite ben minori che se si finisse per andare da avvocati come nel caso delle piscine e poi con un po di inventiva si potrebbe anche non perderci nulla,penso ad un piccolo chiosco comunale con ristoro o altro.