Un commento

Il 30 marzo, 'l’Ora della Terra'
è anche a Cremona: Comune
aderisce iniziativa Wwf

Anche quest’anno il Comune di Cremona aderisce all’iniziativa Ora della Terra – Earth hour, evento internazionale ideato e gestito dal WWF, per dare un tangibile contribuito alla diffusione di una maggior consapevolezza sulle conseguenze del consumo indiscriminato di energia, esortando concretamente alla riduzione degli sprechi e ponendo l’attenzione all’utilizzo delle fonti alternative. Ora della Terra (Earth Hour) ha infatti come obiettivo quello di richiamare l’attenzione sulla necessità urgente di intervenire sui cambiamenti climatici in corso attraverso un gesto semplice ma concreto: spegnere le luci per un’ora.

A Cremona, domani, sabato 30 marzo, dalle 20.30 alle 21.30, è previsto lo spegnimento delle luci artistiche di Palazzo Comunale e delle altre sedi del Comune di Cremona. L’iniziativa del WWF è pubblicizzata attraverso i canali di comunicazione ufficiali del Comune utilizzando il “Kit digitale” che comprende la cover ufficiale e il video creato dal WWF sull’Ora della Terra 2019. Infine, i cittadini sono invitati a spegnere le luci e tutti i dispositivi elettrici non indispensabili, rispettando così l’ora di silenzio energetico.

Con l’adesione a tale iniziativa anche Cremona vuole dare, come altre numerose città in tutto il mondo, da oriente ad occidente, un forte messaggio contro il cambiamento climatico e lo spreco delle fonti energetiche fossili che sta producendo l’accumulo di gas serra nell’atmosfera, spegnendo le luci della Terra nelle 24 ore della sua rotazione. In Italia l’evento centrale di Earth Hour si svolgerà a Matera, Capitale Europea della Cultura per il 2019.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    E si crede cosi di cambiare qualcosa oppure di far cambiare idea a chi potrebbe migliorare le condizioni ambientali? Eni? Shell? Monsanto? U.e? Ma stiamo scherzando?