7 Commenti

Ciclabile via Mantova,
tracciato percorso all'angolo
con via dell'Annona

Avanza il cantiere per la pista ciclabile di via Mantova, in particolare nello snodo di via dell’Annona. Di visibile c’è già la modifica dell’area recintata di proprietà del comune e delimitata da una siepe, con la realizzazione di una corsia. Ampliato anche il marciapiede, dove verrà spostata l’edicola attualmente sull’altro lato. I lavori stanno ora proseguendo in prossimità di foro Boario. Per i dettagli del progetto leggi qui: Ciclabile via Mantova, destinati a sparire parcheggi paralleli a foro Boario

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Jo Pesce

    Il cervello della Manfredini è piatto come le piste ciclabili.lei gode a prendere per il c..o i cittadini che vanno con le auto

  • Elio

    I vigili stanno proprio li vicino,quando sarà finita se i vigili non multeranno i ciclisti indisciplinati voglio spiegazioni formali sui motivi

    • Illuminatus

      Ho già chiesto a “disco rotto” all’Assessore spiegazioni in merito, ma tace. Stranamente…

    • Diretur

      La vostra ossessione per i ciclisti ha del patologico.. vi dà fastidio la loro libertà mentre siete ingabbiati nelle vostre scatole di latta?

      • Elio

        Nei fine settimana giro solo in bicicletta abitando in centro e faccio anche bei giri fuori città. Lavorando in un paese a 20 km da cremona ed ovviamente non raggiungibile con mezzi pubblici sono costretto ad usare l auto. Credo nessuno abbia l ossessione per i ciclisti se non le forze dell ordine che non li piniscono quando fanno infrazioni al codice della strada o chi li vuole difendere a spada tratta in ogni occasione arrampicandosi sugli specchi

        • Diretur

          Conveniamo che le infrazioni vadano sanzionate.. ma spero conveniamo che le infrazioni di pedoni e ciclisti sono “veniali” rispetto a automobilisti che chattano guidando, che superano i limiti, che parcheggiano ove è vietato bloccando il traffico e costringendo a manovre assurde e pericolose (faccia un salto al bar Villetta)… partiamo dal pericolo 100 e poi sanzioniamo le cose meno pericolose

          • Elio

            Veniali? Andando cibtromano e oassando col rosso rischiano la vita,e afrecciando sul marciapiede per i pedoni non sono pericolosi? Gli automobilisti si sanzionano giustamente ,i ciclisti no? I pedoni che passano col rosso non rischiano la vita? E se sono ignoranti e stupidi a rischiare la vita non è giusto che le forze dell ordine gli educhino con le multe?