Cronaca
Commenta20

La Gronda Nord nel programma di Galimberti: cittadinanza divisa

L'ipotetico tracciato della Gronda Nord

Torna in auge l’ipotesi di realizzare una Gronda Nord, che appare nel programma del candidato sindaco Gianluca Galimberti. Un cambio di rotta, considerando che questo progetto è tornato in auge solo recentemente, mentre nel 2015, all’inizio del percorso di revisione del Pgt, si era ipotizzato di abbandonarlo.

La decisione, come si legge nel programma, è già prevista nel Pgt e nel Pums, ed è “utile a sgravare traffico dalla tangenziale e creare un percorso per passaggio merci nella parte nord”. In particolare, in questa fase, secondo Galimberti, è prevista la stesura del progetto preliminare, nonché di iniziare a cercare le risorse necessarie per poi realizzare l’opera.

Un’idea che ha già scatenato dibattiti tra i cittadini, che sui social network, e più in particolare su Facebook, hanno già sollevato diversi dubbi e perplessità. Chi si scaglia contro la decisione di fare una strada a nord dopo aver cancellato la Strada Sud, che alcuni consideravano di maggiore utilità, e chi invece sostiene la necessità di ridurre il traffico pesante in una tangenziale urbana come la nostra, spostandolo all’esterno dei confini cittadini.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti