Un commento

Rc auto a Cremona, che
batosta! In 4 mesi costo
medio salito dell'1,6%

Secondo l’Osservatorio RC auto di Facile.it, nel corso dei primi 4 mesi dell’anno il premio medio RC auto in provincia di Cremona  è aumentato dell’1,6% arrivando, ad aprile 2019, a 451,71 euro. Il rincaro è ancor più significativo se si considera che è il più alto registrato nella regione e che la provincia è l’unica, insieme a quella di Como (premio medio salito dello 0,5% stabilizzandosi a 448,19 euro) dove nel periodo analizzato i premi medi sono aumentati;  ad aprile 2019, per assicurare un veicolo, gli automobilisti cremonesi hanno speso mediamente il 4% in più della media lombarda.
Dall’analisi  – realizzata su un campione di oltre 1,4 milioni di preventivi raccolti da Facile.it in Lombardia – emerge che, a livello regionale, nei primi 4 mesi dell’anno il costo medio per assicurare un’auto è diminuito del 2,1% arrivando, ad aprile 2019, a 432,97 euro, vale a dire il 21% in meno della media nazionale.
Leggendo i risultati in ottica provinciale e confrontando i valori rilevati ad aprile 2019 con quelli di gennaio 2019 emerge che il calo non ha riguardato tutte le aree della regione.  In calo le tariffe registrate nelle altre province: Mantova è l’area dove il premio medio è sceso maggiormente (-7,8%), stabilizzandosi ad aprile a 399,58 euro. Tariffe in calo anche a Lecco (-5,5%), area lombarda dove assicurare l’auto costa meno (in media 380,84 euro). Premi medi in diminuzione anche nelle province di Lodi  (449,27 euro, -4,8%), Pavia (459,32 euro, -3,3%) e Monza e Brianza (431,33 euro, -3,1%). In provincia di Milano il premio medio (444,07 euro) è diminuito del 2%. Tariffe in calo, seppur in misura inferiore rispetto alla media regionale, anche per le province di Brescia (premio medio: 418,96 euro, – 1,6%), Bergamo (411,32 euro, -1,2%), Varese (425,78 euro, -1,5%) e Sondrio (381,54, -0,9%).

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    L antitrus è daccordo con questi aumenti e giustamente non verifica