9 Commenti

Evade dagli arresti
domiciliari: nei guai
25enne marocchino

Foto di repe

Era in giro per la città nonostante fosse stato sottoposto alla misura della custodia cautelare degli arresti domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti. E’ stato però beccato con i Carabinieri, che lo hanno di nuov arrestato per il reato di evasione dagli arresti domiciliari. Nei guai è finito così il25enne C. M., nato in Marocco ma residente a Cremona. L’uomo, sorpreso in via Fabio Filzi in orario serale, è stato processato per direttissima e rimesso agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elio

    Ma il giudice lo è o lo fa? Gia a domiciliari è come lasciare libera le gente,questo l hanno beccato ed ora è libero dibridere in faccia ai carabinieri per il loro lavoro reso inutile da questi giudici ridicoli

    • maria

      Giustizia vergogna tutta italiana

      • Mirko

        Concordo

  • Camillo Frangipane

    Leggo “Nei guai è finito così il25enne..” ma quali guai se lo hanno portato a casa invece che dietro le sbarre ? Con questa giustizia, nei guai stanno le persone per bene che devono sopportare questa gentaglia sempre in circolazione a delinquere.

    • Elio

      Ringrazi i giudici. Sa come se la sta ridendo e che vella pubblicità fa in marocco all italua questo spacciatore grazie ai giudici mentecatti

      • Rosso

        Secondo te di che tendenza sono questi giudici

  • Mario Rossi SV

    Voleva votare per gli amici che fanno rimanere qua?

    • Elio

      E che telefonano agli altri spacciatori in marocco per fare buisness qui, viste le pene che danno i giudici

  • luciano1956

    imbarcatelo per rabat