Cronaca
Commenta6

Educazione stradale, allo studio un circuito ad hoc nel parco Sartori grazie al Lions

Un progetto che ridisegnerà l’area verde di parco Sartori, nello spazio retrostante l’asilo nido Navaroli. Qui sorgerà un circuito per l’educazione stradale dei più piccoli, che grazie ad un percorso appositamente studiato potranno cimentarsi con le regole del Codice della strada in maniera divertente. L’iniziativa è partita dal Lions Cremona, che sabato 1 e domenica 2 giugno hanno organizzato una raccolta fondi ai giardini pubblici di piazza Roma per far conoscere ed avviare il progetto “Strada facendo”. Musica dal vivo, intrattenimento e punto ristoro, con la possibilità di parlare direttamente con gli ideatori di questa iniziativa, già condivisa con la Fiab e la Polizia Locale, che da anni conduce attività di educazione stradale nelle scuole elementari.
L’area prevede la simulazione di un percorso stradale completo di segnaletica, che i bambini potranno percorrere in bicicletta. Sono previste cunette e rallentatori di velocità, semafori, rettilinei, rotonde, in modo da abituarli alla realtà del codice della strada. Non ancora quantificati i costi dell’operazione, questo è solo l’avvio del lancio pubblico con la speranza, si augurano gli organizzatori, di un ampio supporto al progetto. La forma definitiva dovrebbe vedere la luce entro le prossime settimane. g.b.

© Riproduzione riservata
Commenti