Commenta

Dedicato ai più
piccoli il primo
Giovedì d'estate

L'edizione 2018

I bambini sono i protagonisti del primo “giovedì d’estate” (nella sua formula più classica). La serata dedicata ai più piccoli è il tema introdotto, come novità, in questa edizione della rassegna promossa da Botteghe del Centro e Confcommercio in collaborazione con Amministrazione e Duc. In Piazza Stradivari stand della Croce Rossa con la “ambulanza dei pupazzi”, un gioco a cui i bambini possono partecipare anche portando i loro peluches da casa che aiuta ad avere un approccio sereno con i dottori e con la malattia. Sempre la Cri avrà un secondo stand in cui insegnano le manovre di disostruzione pediatrica: gesti in grado di salvare la vita ai bambini che, in maniera accidentale, ingeriscono o inalano dei corpi estranei (noccioline, caramelle, monete, pezzi di giocattoli ecc.).

Dedicato alla prima infanzia è anche il progetto del Gruppo Giovani di Confcommercio, per la promozione dei negozi “we love moms” e in particolare quelli “amici dell’allattamento”. Sempre gli under 42 di Confcommercio organizzano un’area dedicata al gioco e, in particolare, allo “spettacolo delle bolle”. La Associazione “La Buca del Coboldo” presenta i giochi del passato. P

er “C’era una volta” di Elisa Bolzoni, e English School divertimento fa rima con apprendimento. Anche per questo propongono giochi in lingua. Inoltre si occupano di uno spazio d’arte, con cavalletti su cui i bambini possono dare vita ad una estemporanea di pittura. Si rinnova anche la partnership con Padania Acque. In piazza Stradivari ci sarà uno stand con la presenza anche di Glu Glu, in Cortile Federico II (dalle 18 alle 19) si terrà un’animazione a cura della Compagnia dei Piccoli “Goccia, la bella storia dell’acqua pura”. Non mancano le animazioni delle società sportive (non solo in piazza Stradivari).

E poi prelibatezze di Largo Bocconcino, con le eccellenze dello street food (con il Gruppo Macellai Confcommercio, Ristorante Aporti & La Bissola, Degusteria Lacoccinella, Enoteca Cremona, Fabbrica di Pedavena – Mexicali, Ristorante Mappamondo, Pescheria Duomo e Trattoria “El Sorbir”), le associazioni in via Capitano del Popolo, i negozi di quartiere e i concessionari auto in via Cavour; i negozi in strada, le esposizioni artistiche, le animazioni, le attività dell’ingegno e la creatività del centro Fumetto, tutte concentrate in corso Garibaldi (fino a Palazzo Cittanova).

Non mancano i progetti culturali dedicati alla scoperta della città. Il Crart invita al percorso “La Cattedrale di Sicardo: numeri, forme e colori nella simbologia cristiana”. Target Turismo, invece, organizza la visita Palazzo Stanga Trecco, in via Palestro. Sono previsti intermezzi musicali a cura dell’ensemble Voz Latina che proporrà un repertorio emozionante con strumenti, voce e danza. Infine ci sarà un buffet di benvenuto curato dalla Strada del Gusto Cremonese.

© Riproduzione riservata
Commenti