Ultim'ora
60 Commenti

Via Brescia 'si restringe' per
far posto alla ciclabile: fatto
il tracciato fino alla Col di Lana

Proseguono i lavori in via Brescia per la realizzazione della ciclabile che dal sottopasso di fronte a san Bernardo si connetterà con il percorso extraurbano che arriva fino a Brazzuoli, frazione di Pozzaglio, ultimato nel 2016 dalla Provincia di Cremona, con un costo di circa un milione di euro, per 8.560 metri di lunghezza. Il tratto cittadino, che fa parte del progetto  delle 4 piste ciclabili finanziate coi fondi europei, sarà invece lungo complessivamente 1700 metri. Durante i mesi estivi i lavori sono iniziati dall’ingresso di Cremona Solidale in direzione centro città: la pista, non ancora percorribile, è di fatto già stata tracciata nel tratto che arriva fino alla caserma Col di Lana. In particolare, è stato asfaltato  il raccordo tra Cremona Solidale e gli ingressi alla tangenziale. Dalla caserma e fino al sottopasso di san Bernardo, il tracciato dovrà fare i conti con la presenza di esercizi commerciali e di parcheggi: lo spazio sarà molto ristretto, ma sufficiente per mantenere, com’era nel progetto, il doppio senso di marcia per i veicoli fino alla rotonda di San Bernardo. Da qui, come è noto, via Brescia diventa a senso unico fino a via Gallazzi.

I lavori per le quattro ciclabili (manca ancora quella di via Bergamo) dovranno finire entro il 2020. g.biagi

© Riproduzione riservata
Commenti