Ultim'ora
4 Commenti

Via quattro passaggi a livello
a Castelleone: progetto
da 12 milioni di euro

Eliminazione di quattro passaggi a livello nel territorio comunale di Castelleone, lungo la linea ferroviaria Cremona-Treviglio, con  realizzazione delle relative opere sostitutive: questo quanto previsto dal protocollo d’intesa firmato nelle scorse ore dal sindaco del Comune di Castelleone, Pietro Fiori e dal responsabile del Programma Soppressione Passaggi a Livello di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), Marco Marchese.

Il protocollo prevede l’eliminazione per fasi dei quattro passaggi a livello, partendo da quelli di Pradazzo, Valseresino e Le Valli, attraverso la realizzazione del sottopasso carrabile e ciclopedonale per Le Valli-Fiesco e di un sottopasso ciclopedonale per Pradazzo. Rfi e Comune si impegnano a reperire le risorse necessarie a garantire il proseguimento delle attività.

Il progetto, particolarmente importante per il territorio, permetterà di ricucire il tessuto urbano e migliorare la viabilità e la qualità di vita dei cittadini di Castelleone e delle zone limitrofe. Vantaggi anche per il traffico ferroviario, in particolare in termini di maggiore regolarità della circolazione.

“Il protocollo d’intesa è solo l’inizio, un primo passo direi storico per Castelleone, che si impegnerà con la consueta determinazione nel reperire i fondi necessari” sottolinea Fiori. “Un ringraziamento a Rete Ferroviaria Italiana per la realizzazione dello studio di prefattibilità, che prevede l’avanzamento del progetto in quattro fasi che potrebbero agevolare i relativi finanziamenti da ripartire allo stesso modo”. Il costo complessivo stimato dell’investimento supera i 12 milioni di euro.

© Riproduzione riservata
Commenti