Commenta

Figlie di San Camillo,
il 13 ottobre sarà
santificata la fondatrice

Papa Francesco ha annunciato che il 13 ottobre verrà santificata Madre Giuseppina Vannini, fondatrice delle Figlie di San Camillo. Madre Vannini è nata, vissuta e morta a Roma, da dove ancora oggi partono le religiose della congregazione per raggiungere le strutture sanitarie che hanno creato in 22 Paesi del mondo, in Europa, in America, in Africa, e in Asia. A Cremona le suore Figlie di San Camillo sono presenti dal 15 agosto 1893, con la prima casa in via Gonzaga. Oggi si trovano in via Fabio Filzi per una struttura sanitaria, attenta ai malati sia fisicamente che umanamente, che è nel cuore dei cremonesi. Due pullman partiranno da Cremona per Roma per un vero pellegrinaggio, ma l’appuntamento per tutti i cremonesi è il 27 ottobre, alle 10 del mattino con una Celebrazione Eucaristica in ringraziamento della canonizzazione presso la parrocchia di Sant’Ambrogio presieduta dal Vescovo Napolioni. “Giuseppina Vannini è una Santa dei nostri tempi per il mondo della salute” dice Madre Laura, delle Figlie di San Camillo di Cremona “la prima santa della Famiglia Camilliana dopo San Camillo”. Una canonizzazione che arriva al termine dei festeggiamenti per 125 anni di presenza della Figlie di San Camillo a Cremona e a 25 anni esatti dalla beatificazione.

Federica Bandirali

© Riproduzione riservata
Commenti