20 Commenti

Spaccio nel piacentino: clienti
anche cremonesi disposti a
tutto per proteggere i pusher

C’erano anche numerosi cremonesi tra le centinaia di assuntori di stupefacenti, clienti di una potente famiglia marocchina che gestiva un florido mercato nel piacentino. A stroncare il mercato familiare ci hanno pensato i finanzieri della tenenza di Fiorenzuola: 9 ordinanze di custodia cautelare in carcere (6 da eseguire), 4 di custodia ai domiciliari emesse dal gip per traffico e spaccio di droga, nove persone denunciate per sostituzione di persona e cinque arresti in flagranza, 600 cessioni di cocaina ed eroina solo in un mese per un ricavo lordo di circa 50mila euro. Tre le piazze di spaccio (Caorso, Cadeo e Induno Olona nel Varesotto), controllate e gestite da decine di batterie di pusher professionisti pagati 100 euro al giorno. A tirare le fila del sodalizio criminale era la famiglia marocchina. Gli incassi, centinaia di migliaia di euro in pochi mesi, erano reinvestiti nel paese d’origine. I clienti, dai 18 ai 50 anni di Parma, Piacenza e Cremona, erano disposti a tutto pur di proteggere gli spacciatori: in qualche caso per non farli scoprire qualcuno ha ingoiato addirittura lo stupefacente. I finanzieri hanno appurato che i tossicodipendenti portavano loro cibo e acqua, arrivando anche a scoprire una cascina nella quale due giovani donne, pur di avere la droga, si prostituivano.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Camillo Frangipane

    Una potente famiglia marocchina? Ne avevamo un gran bisogno, come ci insegnano i sapienti Lerner, Formigli, Saviano etc.

    • Mirko

      Concordo, non ci bastavano i nostri, dobbiamo anche importarli

      • Gemelli

        Sto aspettando il commento del Sig. Dellamorte.

        • Angelo Dellamorte

          Ti manco?

          • Gemelli

            No di certo, volevo vedere in quanti secondi avrebbe risposto…..Ha quasi battuto il Suo record. P.S. Mi dia del Lei, GRAZIE.

          • Angelo Dellamorte

            Gne gne gne. Mi dia del Lei? Bella bro!

          • Gemelli

            Ma quanti anni ha? 12? Povera Italia, adesso capisco perché siamo messi così male.

          • Angelo Dellamorte

            No 76. E il mio colore si discosta dal tuo. Ti infastidisce questo?

          • Gemelli

            Vede che faccio bene a darle del Lei?

      • Angelo Dellamorte

        I nostri…. tipo il figlio del boss che si fa il selfie con Salvini?

        • Acciaio Rapido

          Vuoi proprio bene a questi autoinvitati… Portateli a casa tua, li possono fare quello che vogliono se ti stanni così bene

    • maria

      condivido.….

    • Chicca

      Condivido

  • Angelo Dellamorte

    Innanzitutto portare rispetto a persone intelligenti come quelle citate da Camillo mi sembra il minimo.

    Comunque non capisco il vostro continuo aver bisogno di puntare il dito su persone di etnia diversa dalla vostra. Vi fanno schifo?

    È un problema di colore? Di odore? Di religione? Se i vostri figli si innamorano di una persona di diversa etnia cosa fate? Lo ammazzate? Lo isolate? Lo diseredate?

    Pensare di fermare i flussi migratori è una utopia.

    Se concentriamo l’attenzione sul caso specifico è chiaro che queste persone hanno commesso un reato e per tale devono essere giudicati.

    Magari si riforniva anche il prete fatto di coca che insegnava le cose belle ai ragazzi.

    • Acciaio Rapido

      Non é possibile fermare l ingresso degli stranieri ma posso non essere d accordo e l unico modo per non farmi pesare della loro presenza é non calcolarli, non perché vengono qui li devo accettare o calcolare solo perché tu hai una visione unita del mondo

      • Angelo Dellamorte

        Quindi è un problema di etnia?

        • Acciaio Rapido

          È un problema in generale

          • Angelo Dellamorte

            Ma ti scoccia che in Italia ci siano persone di etnia diversa dalla tua?

    • Sbirulino19

      E allora perché ce l’hai con gli anziani e i disoccupati? Predichi bene ma razzoli male.

      • Angelo Dellamorte

        e chi lo ha detto? Questo lo sostieni tu. Io non predico. I preti predicano e io sono ateo.