9 Commenti

Due nuovi dirigenti in
Provincia: al successore di
Barborini 8mila euro in più

Due nuovi dirigenti in arrivo all’ente Provincia di Cremona., a seguito dei pensionamenti di Patrizia Malabarba (Infrastrutture stradali) e Mauro Barborini (Polizia provinciale). Quest’ultimo ha cessato il 31 agosto, mentre Malabarba è in pensione dal 16 settembre. Già individuato il sostituto, proviene dalla Provincia di Mantova e ha preso servizio a Cremona il 26 settembre: si tratta dell’architetto Giulio Biroli ed è stato inquadrato nell’ente con un contratto a tempo determinato della durata di tre anni.
Per il ruolo di nuovo comandante della polizia provinciale sono stati indicati dal presidente attualmente in carica, Mirko Signoroni, degli obiettivi specifici quali: ampliamento e sviluppo delle politiche di sicurezza attraverso l’integrazione con l’innovazione tecnologica; mantenimento e sviluppo rapporti tra istituzioni preposte alla sicurezza; rafforzamento, dialogo e confronto con i comuni del territorio per un efficace intervento nelle materie di competenza; sviluppo attività di sensibilizzazione del cittadino ai temi della sicurezza.
In particolare, al nuovo dirigente, che sarà inquadrato nel profilo D1, è richiesta oltre alla laurea, una ulteriore specializzazione delle competenze nell’ambito delle politiche sulla sicurezza con particolare riferimento alla polizia locale ed una adeguata esperienza lavorativa.
“L’affidamento di tale tipologia di incarico – si legge nella delibera del presidente – seppure caratterizzato da una sostanziale natura fiduciaria, avverrà, ai sensi di quanto indicato nel Regolamento sull’ordinamento degli uffici e servizi dell’Ente e come evidenziato da ampia e consolidata giurisprudenza, a seguito di una procedura pubblica selettiva, nel rispetto dei principi di trasparenza e ampia diffusione”.
Proprio per l’alta specializzazione richiesta è prevista una integrazione ‘ad personam’ del compenso: 8mila euro all’anno in più oltre alla retribuzione contrattuale, a cui vanno comunque aggiunte, come per tutti i dirigenti, l’indennità di posizione e la retribuzione di risultato.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Roberto Regonelli

    Non sarà molto contento “Barbo”, 8000 non sono uno scherzo!

  • pionni

    Un architetto a capo della polizia provinciale, oramai siamo alla frutta!

    • Telafó Giovanni

      Era meglio un laureato all’università della vita?

      • Abiff

        No, meglio una diplomata medio-superiore che ha vantato una laurea inesistente come ministra dell’istruzione.

    • Andrea

      Non hai capito: l’architetto è alle infrastrutture stradali

  • Gemelli

    Bastano?

    • Abiff

      No, ma aiutano 😉

      • Gemelli

        Aiutano bene….

  • Mirko

    Ma chi paga?