8 Commenti

Via generi alimentari e
profumi dal supermercato
In manette due nomadi

Hanno rubato cibo e profumi, nascondendoli nella borsa, ma le loro mosse non sono passate inosservate. L’addetto alla sicurezza le ha notate e fermate dopo aver oltrepassato le casse. In manette nel piacentino sono finite due nomadi romene di 46 e 32 anni residenti a Cremona. L’accusa è di furto ai danni del supermercato Famila di Caorso. Il bottino, del valore di 250 euro, è stato restituito. Al processo per direttissima, il giudice ha convalidato gli arresti, dopodichè ha rimesso in libertà la 46enne, mamma di una ragazzina di 15 anni, e disposto l’obbligo di firma per l’altra.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Camillo Frangipane

    Ovviamente metteranno i loro figli in una comunità, per evitare che seguano simili esempi genitoriali. O no?

    • Mirko

      Sicuro

    • Sbirulino19

      Si si si…anzi no.

    • Gemelli

      Noooooo, che scherziamo gli sta facendo apprendistato.

  • maria

    e…domani si ricomincia…..altra zona altro centro commerciale o negozio……un’altra piaga per l’Italia e una tangente per gli italiani

    • Angelo Dellamorte

      Attenzione: razzisti anonimi

  • Angelo Dellamorte

    W l’amore

  • Sbirulino19

    Potevano essere due ladre qualunque , e invece…