Un commento

I consiglieri regionali della
Lega in visita all'acciaieria
Arvedi. 'Realtà di eccellenza'

Nella foto, da destra, Carlo Piemonte, Alessandra Barocci, Federico Lena, Roberto Mura, Marco Colombo, Andrea Monti, Silvia Scurati

“L’Acciaieria Arvedi ha raggiunto una posizione di primato nel mondo siderurgico sviluppando e impiegando tecnologie uniche e brevettate frutto di esperienza, lavoro, competenza, investendo sempre su ricerca e innovazione. Rappresenta per il territorio lombardo ed il Paese una realtà di primaria importanza e di eccellenza, che assicura lavoro a migliaia di persone, alimentando un indotto rilevante”. Così il consigliere regionale lombardo della Lega, Federico Lena ha commentato la visita compiuta da alcuni esponenti del Carroccio componenti della Commissione Attività produttive e del Gruppo Consiliare lombardo all’impianto di via Acquaviva.
Mario Caldonazzo, CEO Finarvedi, con la responsabile Ambientale, Alessandra Barocci e l’ing. Carlo Piemonte, hanno accolto, oltre a Lena, Andrea Monti, Marco Colombo, Roberto Mura, Silvia Scurati.
Prima della visita agli impianti, è stata presentata la tecnologia, unica al mondo, ESP®, che, partendo dal rottame e dal forno elettrico, consente la trasformazione diretta dell’acciaio liquido, in soli 180 metri e in 15 minuti, in coils, tramite colata e laminazione in linea, sfruttando il contenuto energetico dell’acciaio liquido e la sua elevata plasticità alle alte temperature.
Il nuovo forno, che a breve sarà installato in sostituzione di uno dei due esistenti, è stato inserito da Regione Lombardia nel “Bando Competitività”, “alfine di favorire la creazione di nuove opportunità in grado di generare importanti ricadute nel settore della produzione siderurgica in termini di crescita, competitività, attivando nuove opportunità di sviluppo per il territorio lombardo, rafforzare il tessuto occupazionale locale generando un indotto per tutta la filiera collegata” recita la deliberazione regionale”.
Al termine della visita, la delegazione ha incontrato il cav. Giovanni Arvedi, con il quale si sono affrontati i temi legati al contesto economico, alle aspettative per il medio periodo, alle scelte del Gruppo Arvedi fortemente improntate all’Economia Circolare, alla Carbon Neutrality, alla sicurezza sul lavoro.
Non è mancato il riferimento al recupero dell’ex convento di Santa Monica ad opera della Fondazione Arvedi per realizzare il nuovo campus dell’università Cattolica, recentemente visitato dallo stesso presidente regionale Attilio Fontana.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Pilla Paolo Guido

    CARBON NEUTRALITY? SICUREZZA SUL LAVORO?