Commenta

Fondazione Sospiro,
si è insediato
il nuovo Cda

Lunedì 14 ottobre si è insediato il nuovo consiglio di amministrazione della Fondazione Istituto Ospedaliero di Sospiro. I soci fondatori (Vescovo di Cremona, parroco di Sospiro, sindaco del Comune di Sospiro, presidente della Provincia di Cremona) hanno svolto nel mese di settembre approfondimenti in vista del rinnovo del Cda dell’importante istituzione, “che si è contraddistinta, in questi 5 anni, sia sul piano regionale che sul piano nazionale, per dare un segnale di continuità nel rinnovo della governance” fanno sapere dalla fondazione stessa in una nota.

Come quinto componente del nuovo consiglio è stato individuato Paolo Abruzzi, già sindaco del Comune di Sospiro e conoscitore della realtà di Fondazione. I componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione sono quindi: Giovanni Scotti, nominato presidente all’unanimità, Liana Boldori a cui è stato attributo l’incarico di vice presidente, Francesca Scudellari, Claudio Bodini e Paolo Abruzzi.

Il nuovo Cda “si concentrerà sull’analisi dell’attuale situazione, progettando il futuro attraverso la costruzione di un piano strategico quinquennale di indirizzo e di sviluppo, che potenzi l’apertura della Fondazione anche oltre le logiche territoriali con servizi di qualità che possano fare la differenza” si legge ancora nella nota. “Il Presidente Scotti, ringraziando per la fiducia accordatagli, sottolinea come la forza della struttura risieda nella professionalità e nella dedizione che accompagnano l’operato quotidiano di tutti gli operatori”.

 

© Riproduzione riservata
Commenti