Ultim'ora
8 Commenti

Forno crematorio per animali
da compagnia: interessamento
per un'area in via Sesto

Un’area verde nella zona artigianale di via Sesto all’angolo con via degli Artigiani, potrebbe essere venduta per realizzarvi un forno crematorio per le carcasse degli animali. L’area è di proprietà del Comune ed è inserita nel Piano delle Alienazioni e qualche abboccamento per l’acquisto sarebbe già avvenuto. Come noto, la legge proibisce di seppellire le carcasse degli animali in quanto ritenute potenzialmente pericolose, dunque secondo le norme nazionali e comunitarie gli animali domestici devono essere smaltiti negli impianti appositi. Un animale d’affezione sempre più spesso diventa un vero e proprio componente della famiglia dal quale non vorremmo separarci mai. E sta prendendo piede la pratica di conservare le ceneri del proprio cane o gatto in un’urna da tenere nella casa dove ha vissuto: proprio per questo sono nate ditte specializzate nel ritiro delle salme e relativa cremazione.

Dunque, l’idea di un forno crematorio non è così remota e da quanto trapela sarebbe proprio la Spa del Comune, Aem, ad essere interessata alla sua costruzione. La proposta di acquisto del terreno, situato in una zona altamente frequentata, sarebbe pervenuta proprio da Aem.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti