Commenta

Albanese pregiudicato
rientrato illegalmente in Italia
arrestato in via della Ceramica

Arrestato nel tardo pomeriggio di ieri, giovedi 5 dicembre un albanese pregiudicato rientrato illegalmente sul territorio italiano dopo aver ricevuto il decreto di espulsione. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cremona, hanno individuato P.G. classe 1976, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune autovetture parcheggiate in via della Ceramica, dove nei giorni precedenti erano stati registrati alcuni furti.
Gli accertamenti sul conto del cittadino albanese facevano emergere numerosi precedenti penali in materia di reati contro il patrimonio, commessi sotto vari alias dal 1991 ad oggi in diversi centri della Lombardia. L’uomo era stato espulso dall’Italia con provvedimento emesso dalla Prefettura di Brescia il 6 aprile 2017. Una volta arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Cremona in attesa del processo per direttissima che si terrà nella mattinata odierna presso il Tribunale di Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti