Ultim'ora
12 Commenti

Ciclabile di via Brescia quasi
terminata ma con problemi:
allagato il marciapiede

Marciapiede di fianco alla nuova ciclabile allagato in via Brescia. I lavori sono quasi ultimati fino a porta Venezia, ma probabilmente ci sarà da fare qualche correttivo, perchè la pioggia di questi giorni fa emergere pozzanghere preoccupanti. E’ Marcella Musoni, titolare insieme al marito del negozio al civico 26, a parlare a nome anche di altri colleghi: “Stamani, arrivata al lavoro ho notato che la ciclabile ha una pendenza sbagliata e l’acqua, che scende copiosa, invece di riversarsi nei tombini  – infossati nel catrame invece che a livello stradale – forma davanti ai negozi un vero e proprio lago, andando a scendere nelle grate delle cantine del condominio. Ho scattato alcune fotografie in merito e sarà mia premura, lunedì, informare l’amministratore dello stabile di quello che sta succedendo”. Giovedì l’anomalia era stata segnalata anche al direttore lavori che sta seguendo questa fase.

La presenza della ciclabile, lamentano inoltre i commercianti, ha reso più difficile  il carico – scarico merci: “L’altro giorno ho dovuto portare in negozio 120 kg di merce lasciata dal corriere a bordo strada”, spiega la commerciante. E chi vende merce ingombrante è costretto a suggerire ai clienti di lasciare l’auto al foro Boario, sfruttando l’attraversamento di via Cardinal Massaia, dove peraltro il traffico è aumentato. Segnalati anche problemi all’illuminazione, soprattutto nel tratto di fronte alla chiesa dei Cappuccini.

© Riproduzione riservata
Commenti