Cronaca
Commenta

Lions Club, meeting di auguri di Natale a palazzo Comunale

La sala della Consulta del palazzo Comunale di Cremona è stata la splendida cornice del meeting degli auguri del Lions Club Cremona Host. Il presidente Daniele Squintani ha così salutato i soci presenti: “Ringrazio il sindaco di Cremona che ci ha ospitato e che questa sera è con noi. Il Lions Club Cremona Host, in quasi 63 anni di storia, ha realizzato services di grande prestigio e si è prodigato per il raggiungimento di finalità umanitarie grazie anche alla coesione solidale dei suoi soci e al loro impegno a favore degli altri”. “Questa sera – ha proseguito Squintani – sono felice di dare il benvenuto nel club a Pasquale Criscuolo, nostro nuovo socio, che da oggi entra a far parte del nostro sodalizio e che sarà certamente capace di acquisire i principi etici e umanitari del lionismo”.

Il presidente ha quindi concluso: “Concludo dicendo che la misura della grandezza del nostro club e la sua continuità dipendono soprattutto dalla coesione dei soci, dal loro desiderio di stare insieme per raggiungere obiettivi importanti: per questo il Consiglio direttivo ha deciso di farci un regalo di Natale, fortemente simbolico del nostro sodalizio: una preziosa spilla per le socie e una cravatta realizzata esclusivamente per noi soci, con i colori e il logo del Lions Club Cremona Host da indossare orgogliosamente come segno di appartenenza. Investiamo su di noi oggi per essere di aiuto agli altri nel prossimo futuro”. Alla fine della serata, che si è conclusa con il consueto scambio degli auguri, sono stati poi raccolte donazioni a favore dell’Associazione Giorgio Conti.

© Riproduzione riservata
Commenti