Ultim'ora
4 Commenti

Ancora al buio la zona
sud nella notte tra
domenica e lunedì

Corso Vittorio Emanuele al buio la scorsa notte

Ancora problemi con l’illuminazione pubblica nella parte meridionale della città, stavolta – dopo il black out di circa due ore di sabato pomeriggio – nella notte tra domenica 29 e lunedì 30 dicembre. In particolare, sono state segnalate al buio corso Vittorio Emanuele, e parti di via del Sale, via Cadore, via Porta del Po Vecchia.

Citelum, marchio della francese Edf, gestisce l’illuminazione pubblica cremonese da marzo 2017, a seguito dell’adesione del Comune alla convenzione nazionale Consip che aveva segnato la fine del monopolio Aem. Un passaggio traumatico, visto che alla fine di quel primo anno, Citelum descriveva Cremona come la città con il maggio numero di segnalazioni di guasti: 2060 segnalazioni in nove mesi, di cui 825 urgenti, gestite da una squadra apposita. Un vero primato che – avevano spiegato i tecnici dell’azienda, dipendeva dalla notevole vetustà dei punti luce e soprattutto dei semafori ereditati dal vecchio gestore. A due anni di distanza tutti i punti luce sono stati cambiati in città (manca solo il centro storico, che necessita di un progetto ad hoc soprattutto per la zona monumentale) e così pure i semafori. Ma i problemi persistono ancora.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti