Cronaca
Commenta1

Il 2020 di Aem: si occuperà anche di servizi cimiteriali e verde pubblico

Una piccola rivoluzione in Aem. Con il nuovo anno aumenteranno le competenze della società patrimoniale interamente partecipata dal Comune di Cremona, cin il trasferimento della gestione del verde pubblico, in modo da non dover ogni volta attendere gli oneri urbanistici, dando così un servizio più puntuale sugli sfalci in tutta la città. Inoltre in Comune si sta ragionando sulla squadra per le piccole manutenzioni che sarà sempre gestita da Aem: in capo al Comune resterà un dirigente del verde e la consulenza esterna di un architetto e di un agronomo.

Per quanto riguarda il cimitero tutte le attività riguardanti sepoltura, operazioni necrofore, recupero delle salme, smaltimento rifiuti, manutenzioni delle aree verdi e dei vialetti, la pulizia e manutenzione dell’illuminazione votiva – in capo attualmente al consorzio Leonardo servizi con sede a Pistoia – passeranno ad Aem. Tra l’altro con il nuovo anno verrà costruito nella zona artigianale di via Sesto il forno crematorio per gli animali di affezione. Già ottenuta l’autorizzazione, ora è la volta del progetto, il tutto dovrebbe essere realizzato entro la fine del 2020. Aem attualmente si occupa di gestione dello sgombero neve, i varchi elettronici di accesso al centro storico e rilascio dei permessi, tutta la segnaletica, la manutenzione di pavimentazioni stradali e marciapiedi e i parcheggi. s.gal.

© Riproduzione riservata
Commenti