Cronaca
Commenta1

Misure anti smog: prima giornata di controlli sui veicoli vietati a porta Mosa

foto Sessa

Iniziati questo pomeriggio, 7 gennaio,  i controlli della Polizia Locale a presidio della zona più centrale della città, dove sono in vigore, sempre da oggi,  le limitazioni al traffico previste dalla Regione dopo 10 giorni di superamento delle pm10. Il servizio, disposto dal comandante della Polizia Locale Pierluigi Sforza, si è svolto nelle vicinanze di porta Mosa, con una pattuglia posizionata all’inizio di via Gaspare Pedone. Le misure di II livello prevedono il divieto di circolazione delle vetture diesel fino all’Euro 4 non solo per l’uso privato, ma anche per i veicoli commerciali. Scopo di questi primi controlli è informare  i conducenti sulle regole, oltre che di sanzionare le violazioni più eclatanti. La zona presidiata rientra tra quelle off limits per i mezzi più inquinanti, ossia benzina Euro 0 e diesel fino all’euro 4 oltre che lungo la  tangenziale, si può circolare sul ring interno, costituito dalle vie  Giordano, Novati, Ghisleri, Dante, Trento e Trieste, Ghinaglia, Massarotti.

La cappa di nebbia che avvolge la pianura padana da giorni non fa che favorire l’accumulo di pm 10 e 2,5, ma già domani il blocco stradale sarà sospeso per lo sciopero dei ferrovieri dell’Orsa.

Foto Sessa

© Riproduzione riservata
Commenti