Cronaca
Commenta19

Via Solferino: tra cessazioni e trasferimenti presto ci saranno sette vetrine vuote

Altre chiusure in centro storico. In una delle vie a ridosso del Duomo, via Solferino, tra chiusure definitive e spostamenti di attività, si abbasseranno ben 4 saracinesche, di cui due negozi storici. La storica profumeria Rosa all’imbocco della via provenendo da piazza Roma, dovrebbe chiudere entro l’anno. E’ stato aperto circa 50 anni fa, gestito inizialmente dalla signora Rosa che ha poi passato il testimone all’attuale proprietaria. Profumeria, bigiotteria e vendita di fiori in seta.

A fianco il negozio di calze Levante ha già affisso il cartello affittasi. La chiusura è stata annunciata per febbraio. Proprio di fronte ci sono le tre vetrine del negozio di abbigliamento Ginger. Nessuna chiusura ma un trasferimento. Infatti l’esercente sta cercando una nuova location. Una desolazione visto che tra qualche mese entrando in via Solferino da corso Mazzini si vedranno ben 6 vetrine vuote. Sette, se si conta che un po’ più in là verso piazza Duomo chiuderà a fine anno anche un altro negozio storico, la merceria Orsini.

Insomma, le vie principali di Cremona si stanno di nuovo svuotando, sentendo poi i commercianti gli affari anche in questo periodo di saldi sono fiacchi e al di sotto le attese. Negozi vuoti, vuoto pomeridiano per le vie del centro. Lo scenario è desolante e se qualcuno chiude per le poche vendite, altri preferiscono andare in pensione, ma la ragione è sempre la stessa: il centro si svuota a favore dei neonati centri commerciali. S.Galli

© Riproduzione riservata
Commenti