Cronaca
Commenta4

I Lions del territorio donano apparecchiature mediche all'ospedale

In questa difficile e triste situazione i Lions di Cremona (L.C. Host, Stradivari, Duomo, Europea, Campus Universitas, Torrazzo e Leo Host), insieme ai Lions della Provincia (L.C. Vescovato, Casalbuttano, Casalmaggiore, Pizzighettone e Soresina), si sono uniti per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Si è infatti concluso con successo il service a favore dell’ospedale di Cremona.

“Abbiamo donato, su suggerimento del dottor Bosio, primario di Pneumologia, e del suo staff, che sono incessantemente “in campo” per salvare vite, gli umidificatori, apparecchiature indispensabili a corredo dei Respiratori Salvavita” spiega Mirella Marussich. “Siamo orgogliosi di essere stati d’aiuto ai medici, a tutto lo Staff ospedaliero e ai nostri cittadini in questo drammatico momento.

Un grazie di cuore ancora a tutti i medici, infermieri, ausiliari, forze dell’ordine  protezione Civile, Croce Rossa,  e i volontari  per la loro incessante attività per salvaguardare la nostra salute. Ma grazie a tutti i nostri Lions per aver risposto immediatamente alle necessità della nostra comunità!”.

© Riproduzione riservata
Commenti