Cronaca
Commenta

Donne vittime di violenza domestica: un'iniziativa per aiutarle

La necessità di restare a casa a causa dell’emergenza sanitaria in corso espone le donne vittime di violenza domestica a una condizione di particolare gravità, in quanto si trovano in costante contatto con il partner violento e nell’impossibilità di chiedere aiuto poichè sottoposte continuamente a controllo. Per le vittime di violenza domestica la casa diventa il luogo della paura, non il rifugio in cui proteggersi.

Per questo motivo, per venire in aiuto alle donne, AIDA (Associazione Incontro Donne Antiviolenza), in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali e Fragilità del Comune di Cremona ed i volontari della protezione civile, nei prossimi giorni provvederà a distribuire una locandina nei supermercati e nelle farmacie cittadine dove sono indicati i numeri da chiamare per contattare le volontarie dell’Associazione.

Le donne che ne hanno bisogno sono invitate a contattare AIDA utilizzando i momenti della spesa in cui possono essere libere dal controllo.

I numeri sono i seguenti: tutti i giorni dalle 8 alle 20 il 338 9604533, dal lunedì al venerdi, dalle 9 alle 12.30, il 371 3097251.

© Riproduzione riservata
Commenti