Cronaca
Commenta

L'Ats ancora alla ricerca di alberghi per ospitare pazienti Covid positivi

L’Ats Valpadana  ha riaperto i termini per manifestazione di interesse da parte di soggetti che possano mettere a disposizione locali e servizi per i pazienti Covid positivi dimessi dall’ospedale o che non possono trascorrere nel proprio domicilio la fase di isolamento obbligatorio.

La riapertura dei termini è stata disposta dal direttore generale Salvatore Mannino lo scorso 20 aprile con un termine strettissimo, le ore 20 di oggi, 23 aprile. Si tratta di una “manifestazione di interesse finalizzata a favorire l’incontro tra i proprietari delle strutture che assicureranno l’assistenza alberghiera, i soggetti che provvederanno alla gestione del servizio di assistenza sociosanitaria ed i soggetti donatori che si faranno carico, per quanto possibile, dei costi correlati ad ogni singolo progetto, facendosi garante che l’attuazione di questa iniziativa avvenga nel rispetto di requisiti igienico sanitari e di standard assistenziali adeguati, tenuto conto della assoluta eccezionalità e della gravità della emergenza epidemiologica in atto”.

© Riproduzione riservata
Commenti