Cronaca
Commenta1

Il gemellaggio Cremona Xinyu City porta in dono 3000 mascherine

Sono tremila le mascherine per il territorio cremonese donate dalla Associazione di promozione congiunta per l’Italia e la Cina consegnate in Provincia, provenienti dalla provincia di Jiangxi, Xinyu City. La donazione è avvenuta presso  l’Amministrazione provinciale, da parte del presidente dell’Associazione Luca Ye: erano presenti i consiglieri regionali Matteo Piloni e Antonella Forattini, il presidente della Provincia di Cremona Paolo Mirko Signoroni con l’ex presidente Davide Viola (che aveva tenuto un viaggio istituzionale in Cina nel 2018 per porre le basi per tali gemellaggi, insieme con la provincia di Mantova e le realtà locali cinesi) ed il Vice presidente della Provincia Rosolino Azzali.

“Due anni or sono è stato sottoscritto un Patto dell’Amicizia tra le realtà locali cremonesi e mantovane per sviluppare rapporti commerciali, turistici, culturali con le realtà cinesi che hanno dimostrato tutta la loro solidarietà anche con queste azioni di oggi” – ha commentato la consigliera regionale Forattini. Il gesto, come ha spiegato il Presidente dell’Associazione Luca Ye rientra nelle azioni solidali e di sostegno alle popolazioni colpite dal Covid, quale gesto di attenzione per questa tragedia che ha colpito entrambi i Paesi.

“E’ un bellissimo gesto – ha commentato Signoroni – che segue le attività svolte in precedenza dal mio collega Davide Viola, continuando così una relazione di scambio culturale e di relazioni tra popoli e che ora si è declinata nella consegna di questo dono di tremila mascherine, che saranno date alla Protezione civile e poi destinate alle realtà locali più bisognose”.

© Riproduzione riservata
Commenti