Ultim'ora
Commenta

Gran finale di Stradivari
Festival con Anna Tifu
e il Napoleone- Berthier

Per il gran finale di domenica 18 ottobre (ore 18), STRADIVARIfestival ha in serbo il ritorno di una star dell’archetto, Anna Tifu, con il suo preziosissimo Stradivari. Lo strumento, appartenuto a Napoleone Bonaparte, è conosciuto come “Maréchal Berthier” perché l’imperatore lo regalò ad Alexandre Berthier, Maresciallo di Francia, Principe di Neuchatel e Wagram. Il programma vede Anna Tifu alla guida di un insolito viaggio nella storia del tango, un viaggio fatto di fusione e contaminazione, tradizione e innovazione, ma anche equilibrio, tecnica, immaginazione ed improvvisazione. Il risultato è un’interessante sintesi tra il mondo sonoro del jazz e quello del “tango nuevo”, un mélange di forza e passione, energia e pathos, in cui si riconoscono suggestioni classiche, ma con uno sguardo alle avanguardie.

STRADIVARIfestival è promosso da Museo del Violino e Unomedia, con il patrocinio del Comune di Cremona e il sostegno della Fondazione Arvedi Buschini, MDV friends, Adecco, Air Liquide e Willis Tower Watson.

Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sul festival sono disponibili sul sito www.stradivarifestival.it.

IL PROGRAMMA

Domenica 18 ottobre, auditorium Giovanni Arvedi, ore 18: “Next Tango”

Anna Tifu Tango Quartet: Anna Tifu violino; Fabio Furia bandoneon; Romeo Scaccia pianoforte; Giovanni Chiaramonte contrabbasso.

Not Yet (Romeo Scaccia)

Carmen Fantasy (Sarasade/Bizet)

Adios nonino (Astor Piazzolla)

Esqualo (Astor Piazzolla)

E lucevan le stelle (Giacomo Puccini)

Michelangelo 70 (Astor Piazzolla)

Vals Jazz (Fabio Furia)

Sardinian Tango (Romeo Scaccia)

Milonga del Angel (Astor Piazzolla)

Muerte del Angel (Astor Piazzolla)

Libertango (Astor Piazzolla)

© Riproduzione riservata
Commenti