Ultim'ora
2 Commenti

Consiglio Comunale in campo
a sostegno campagna vaccinale
Formalizzata l'ipotesi Fiera

(foto di repertorio)

Il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno riguardante il sostegno alla campagna di vaccinazione contro il Covid. L’odg era stato presentato da vari consiglieri e vedeva come primo firmatario il capogruppo Pd Roberto Poli.

Dopo l’illustrazione del testo da parte del primo firmatario, è intervenuto il consigliere Carlo Malvezzi (Forza Italia) che ha presentato un emendamento per sottolineare la necessità di trovare “un luogo concepito per accogliere in sicurezza grandi flussi di persone, facilmente raggiungibile con mezzi pubblici e privati, con ampi parcheggi, dotato di tutti i servizi ed impianti necessari”, con “particolare riferimento agli spazi della fiera di Cremona che, con alcuni indispensabili adattamenti, potrebbe avere caratteristiche tali da evitare il sovraccarico del nostro ospedale e potrebbe fare da riferimento per il bacino cremonese”. Un emendamento accolto da Poli.

Terminati gli interventi di diversi consiglieri, il Presidente del Consiglio Comunale Paolo Carletti ha dichiarato che si farà “promotore affinchè i consiglieri, in quanto rappresentanti della principale istituzione cittadina, si impegnino  a farsi parte attiva nella campagna di vaccinazione”.

A nome dalla Giunta è intervenuta l’assessore alle Politiche Sociali Rosita Viola che ha detto che vi “è la massima disponibilità del Comune a sostenere la campagna di vaccinazione sia per la formazione che per l’informazione, nonché per tutti gli altri aspetti in base alle disposizioni che saranno prese a livello nazionale e regionale in modo che negli ambiti cremonese e casalasco si proceda il più rapidamente possibile”.

Da parte sua il sindaco Gianluca Galimberti ha sottolineato che “la vaccinazione è essenziale e che gli spazi di CremonaFiere possono essere adeguati per attuarla”.

© Riproduzione riservata
Commenti