Ultim'ora
Commenta

Sap, anche quest'anno
raccolta fondi per la missione
di Suor Elena Portas

Nonostante, a causa della pandemia in corso, nel dicembre scorso non si sia potuta svolgere la tradizionale cena di beneficenza del sindacato Autonomo di Polizia, a tutela dell’infanzia e delle fasce deboli, quest’anno si è voluto in ogni caso organizzare una raccolta di fondi.

Grazie anche alla collaborazione della Fabi, il Sindacato Autonomo dei Bancari ed alla generosità dimostrata da alcuni benefattori che da sempre collaborano con il Sap, è stato possibile quindi raccogliere una somma.

Anche quest’anno, come tradizione, la cifraverrà devoluta a Suor Elena Portas, una religiosa italiana che da più di 35 anni gestisce una missione prima a Pomabamba sulle Ande Peruviane e ora a Lima, che si occupa di accogliere bambini abbandonati dai propri nuclei familiari, orfani e famiglie in difficoltà economica e, novità di quest’anno.

Grazie al contributo che ormai da molti anni il Sap invia in Perù, grazie anche alla preziosa collaborazione di Don Giuseppe Ghisolfi, già Parroco di Borgo Loreto, sia i bambini e le famiglie di Suor Elena, riceveranno un piccolo aiuto che gli permetterà di superare, almeno in parte i disagi della vita in realtà molto meno fortunate delle nostre.

© Riproduzione riservata
Commenti