Cronaca
Commenta

Tamponi antigenici in farmacia, si parte: 20 adesioni in provincia, 2 in città

Da oggi le farmacie lombarde possono effettuare i test rapidi per la rilevazione del Covid19, in seguito all’accordo tra Regione Lombardia, Federfarma Lombardia, Assofarm/Confservizi Lombardia e la Federazione regionale degli Ordini dei farmacisti. Venti le farmacie della provincia di Cremona che hanno aderito, di cui 2 in città: la farmacia di Porta Venezia e quella di via Oglio. Sarà l’Ats a rendere disponibile l’elenco a breve.

L’accordo, che avrà durata fino al 31 dicembre 2021, consente alle farmacie di effettuare i tamponi rapidi antigenici sia a carico del Sistema Sanitario Regionale (Regione Lombardia comunicherà le categorie di pazienti che potranno effettuare il tampone rapido gratuitamente), sia in regime privato (extra SSR), con costi a carico del cittadino.

Il servizio di Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti