Cronaca
Commenta

Zonta Club Cremona, parte
il progetto "Hear her Story"

La giornalista di Cremona1 Eleonora Busi testimonial e intervistatrice

Zonta Club Cremona vuole riprendere con nuovo vigore la propria attività (che non si è però mai fermata) con il lancio di un progetto denso di speranza, soprattutto per le giovani ragazze e donne: “Hear her Story” è il titolo.

Il progetto quindi che Zonta intende realizzare è “incentrato sul racconto di storie positive di giovani donne, ascoltando appunto le loro voci e quanto sono riuscite a realizzare nei rispettivi ambiti lavorativi o hanno lottato per superare pregiudizi raggiungendo risultati insperati”. Le protagoniste “non necessariamente saranno cremonesi di nascita, ma dovranno esprimere una forte volontà di affermazione, di coraggio (alcune hanno scelto di volare via dal nido familiare) superando appunto anche pregiudizi e difficoltà”.

Concretamente il progetto prevede di realizzare o far realizzare dalle stesse giovani dei brevi video (2/3 minuti) in cui si presentano e presentano le motivazioni che le hanno portato a raggiungere alcuni risultati. Accanto ai brevi video le giovani donne verranno intervistate dalla giornalista di Cremona1 Elenora Busi.

I video dovrebbero poi essere diffusi sui social e nel prossimo anno scolastico proposti a scuole cittadine come stimolo a vincere la paura nell’affrontare il mondo esterno (anche lontano da casa). Il progetto prende il via a metà aprile quando le giovani saranno protagoniste in una conviviale ‘da remoto’ delle Socie di Zonta Cremona.

Le giovani donne coinvolte
Valeria Baistrocchi (cremonese – socia Zonta) – In servizio presso l’Ambasciata italiana a Zagabria (Croazia) in qualita’ di Vice Capo Missione e Capo della Cancelleria Consolare.
Eleonora Busi (cremonese) – giornalista e conduttrice televisiva (Cremona1TV)
Luciana Elizondo (argentina) – musicista – presidente dell’Associazione latinoamericana di Cremona
Laura Fontanella – medico chirurgo ortopedico a Friburgo (prossima pilota sulle orme di Amelia Earhart)
Beatrice La Porta (palermitana)– avvocato (partner JSL Studio con sedi a Piacenza e Palermo) – esperta in diritto alimentare e a breve docente a contratto al master in agroalimentare alla Cattolica di Cremona
Sofia La Porta (palermitana) – Junior Merchandiser presso Trussardi e presso LjuGio (Palermo)
Cristina Nichifor (rumena)- Responsabile Ufficio Comunicazione Kia Motors Italia
Daniela Pedrini (toscana)– ingegnere aerospaziale – due volte vincitrice della borsa di studio Amelia Earhart

Silvia Bolzoni (cremonese – socia Zonta) – titolare della Società Zeta Service – testimonial senior

© Riproduzione riservata
Commenti