Cronaca
Commenta

Lavori straordinari ai
palazzi Duemiglia e Soldi

Iniziati i lavori di messa in sicurezza nell’antica Antica sede del comune Duemiglia, prima che fosse aggregato a Cremona. Il palazzo, in via Brescia, che tra l’altro ospita le poste, è fatiscente e cade a pezzi. Da anni è circondato da un imponente impalcatura, dopo che si erano staccati alcuni pezzi di un terrazzo sovrastante a causa dell’abbandono e delle vibrazioni dei treni.

Ora, dopo la cadute di calcinacci, provocate anche dai tanti piccioni che lì nidificano, si è intervenuti per una manutenzione straordinaria. Il comune lo ha inserito nel piano delle opere pubbliche per la risistemazione, costo 6milioni di euro, che dovranno essere recuperati attraverso bandi.

Un altro edificio messo in sicurezza dal Comune, con un intervento di emergenza, è palazzo Soldi, in via Palestro. Dopo i lavori verranno lasciati ponteggi e salvabordi per evitare eventuali cadute di calcinacci, ma l’amministrazione comunale ha un progetto ambizioso per quella struttura, fondi permettendo. Una parte potrebbe essere infatti destinata a incrementare le sale espositive della pinacoteca.

Vista l’estensione del palazzo, un tempo utilizzato come succursale delle scuole superiori di via Palestro, l’idea è quella di destinare il resto degli spazi a target diversi sul modello dell’Informagiovani e del Centro Fumetto. L’idea è quella di realizzare una storta di Cittadella dello studente, visto che in via Palestro è raggruppato il maggior numero di scuole cittadine.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti