Cronaca
Commenta

Padania Acque e A.R.Sa.C.: sì
a protocollo “Acqua d’Argento”

Un protocollo d’intesa per sostenere la lotta alla plastica usa e getta e contribuire alla tutela e difesa dell’ambiente e della natura attraverso il consumo dell’acqua di rete all’interno delle Residenze Socio-Sanitarie del territorio provinciale. È “Acqua d’Argento”, l’accordo firmato questa mattina presso la sede di Padania Acque dal Presidente Claudio Bodini e dal Presidente dell’Associazione delle Residenze Socio-Sanitarie della provincia di Cremona Walter Montini, presenti insieme all’Amministratore Delegato di Padania Acque Alessandro Lanfranchi.

L’intesa ha come obiettivo la promozione dell’acqua di rete presso le strutture richiedenti associate ad A.R.Sa.C incentivandone il consumo da parte degli operatori, attraverso momenti di informazione sulla qualità e la bontà della stessa e la consegna delle borracce ecologiche Goccia da utilizzare all’interno delle RSA ma anche al di fuori dall’ambito lavorativo. Inoltre, la fruizione dell’acqua del rubinetto verrà promossa e incentivata anche nei confronti degli utenti assistiti che, a loro volta, potranno essere dotati di borraccia personale e caraffe per il servizio di ristorazione.

Un messaggio dalla grande valenza sociale, ambientale e culturale che Padania Acque e A.R.Sa.C., insieme, si impegnano a veicolare a una numerosa platea di utenti finali.

 

© Riproduzione riservata
Commenti