Politica
Commenta

Caso camici, Degli Angeli: "Ombra
su onorabilità Lombardia"

(foto Sessa)

“Quanto emerge dalla chiusura delle indagini sui famigerati camici è gravissimo. L’ipotesi di reato frode in pubbliche forniture per Attilio Fontana, per l’ex Dg di Aria Filippo Bongiovanni, per la dirigente Carmen Schweigl e il vicesegretario Pier Attilio Superti è un’ombra che aleggia sull’onorabilità della nostra regione. Ad essere sotto accusa è anche il funzionamento della macchina politico-tecnico-amministrativa di Regione Lombardia”. A dirlo è il consigliere regionale del Movimento 5 stelle.

Degli Angeli: “Stando alle notizie riportate dalla stampa sembra esserci stata una perfetta sinergia tra gli indagati, in particolare tra l’ex dg Bongiovanni e il vicesegretario Superti, che avrebbe fatto da portavoce della volontà di Fontana, senza batter ciglio. Mi auguro che la Magistratura faccia velocemente il suo corso, nel frattempo non possiamo che condannare politicamente l’inadeguatezza di Fontana di ricoprire il ruolo di governatore. Ci aspettiamo le sue dimissioni e, in attesa del processo e della sentenza, un’opportuna sospensione e cambio di ruolo per chi non avrebbe saputo tutelare l’interesse pubblico, assecondando chi, come sostiene l’accusa: ‘Antepose suo interesse a quello pubblico’. I lombardi meritano molto di più”.

© Riproduzione riservata
Commenti