Cronaca
Commenta

Tempi lunghi all'ufficio edilizia:
Chiodelli (Lega) interroga la Giunta

Interrogazione del consigliere della Lega Nord Roberto Chiodelli in merito alla lentezza da parte dgli uffici comunali, nel rilasciare la documentazione per accedere alle agevolezioni nell’edilizia. A seguito dell’introduzione del superbonus ed altre agevolazioni in ambito edilizio sono infatti  aumentate le richieste di accesso agli atti presso gli uffici comunali preposti.
“I tempi di rilascio della documentazione – afferma Chiodelli – si sono man mano dilatati oltre misura, rallentando i cantieri e le iniziative di recupero edilizio in genere. L’interrogazione ha l’obiettivo di ridurre i tempi e stimolare gli interventi immobiliari in città”.
“Ho ricevuto parecchie segnalazioni da parte dei cittadini e ho potuto verificare personalmente che per ottenere copia delle pratiche edilizie propedeutiche per l’accesso al superbonus e per la preparazione degli atti notarili si raggiungono i tre mesi di attesa.
Precedentemente, gli uffici hanno sempre rilasciato la documentazione entro il termine massimo di 30 giorni, o addirittura meno in caso di urgenza. Considerato che tale situazione si propagherà fino alla fine del prossimo anno, nella mia interrogazione ho chiesto all’amministrazione comunale di adoperarsi per una riorganizzazione degli uffici al fine di far fronte alle richieste nei termini consueti dei 30 giorni per non intralciare le valide iniziative in ambito edilizio”.

© Riproduzione riservata
Commenti