Sport
Commenta

Alla Baldesio la conviviale del Rotary
per il torneo di tennis in carrozzina

Cena di gala questa sera alla canottieri Baldesio, nell’ambito del torneo internazionale di tennis in carrozzina “Città di Cremona” che si svolge fino al 5 settembre sui campi in terra rossa della società rivierasca, un’iniziativa che rientra tra i progetti del Distretto Rotary 2050 con il patrocinio di Comune di Cremona, del Panathlon Club Cremona e dell’Area 2 Lombardia.
Alla serata erano presenti le autorità locali, il prefetto Vito Danilo Gagliardi e il rotary club Cremona .
Il sindaco Gianluca Galimberti ha posto l’attenzione sul tema al centro della manifestazione: “Questo torneo è una tappa importante verso l’inclusione, siamo in presenza di una città che è già inclusiva per tutti, così ognuno può dare il meglio di sé”.

Insieme al sindaco, l’assessore allo sport Luca Zanacchi: “Il torneo internazionale è di grande importanza e attrattiva, un ritorno a lungo auspicato. Sono felice che sia tornato con questa ambizione”.

La conviviale del Rotary ha voluto sottolineare come gli atleti che si stanno affrontando a Cremona siano un esempio di vita da diffondere e valorizzare il più possibile.

Lorenzo Scaratti

© Riproduzione riservata
Commenti