Cronaca
Commenta

Cascina venduta all'asta, sgomberati
e portati al canile 13 cani

Una dozzina di cani sequestrati in una cascina di Pieve d’Olmi e portati poi al canile sanitario di Cremona: è successo nella mattinata di mercoledì, nell’ambito di un’operazione coordinata da ufficiale giudiziario e Comune, che ha visto impegnati anche i veterinari di Ats Valpadana.

Gli animali erano custoditi in una cascina che è stata recentemente venduta all’asta, e gestiti da una signora cremonese. L’intervento è iniziato in mattinata e ha richiesto diverse ore per il completamento delle praticare sanitarie e burocratiche.

Preparati dagli operatori del canile di Cremona, i box e le cucce della struttura hanno iniziato ad accogliere i primi animali nella tarda mattinata, e gli arrivi sono proseguiti durante tutto il pomeriggio. Alcuni di loro sono giunti a destinazione in condizioni critiche di salute.

© Riproduzione riservata
Commenti