Cronaca
Commenta

"La Musica del Monteverdi":
il 24 ottobre al Ponchielli

Ultimo appuntamento con La Musica del Monteverdi e la giovanissima e talentuosa pianista Isa Trotta, che domenica 24 ottobre nel Ridotto del Teatro (ore 11) proporrà il programma Dal Canto alla Danza, con musiche di Bach, Ravel Beethoven, Prokofiev.

Isa Trotta è nata nel 2003 e ha iniziato lo studio del pianoforte e del violino all’età di 5 anni. Dal 2011 al 2017 ha studiato al Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano nella classe di pianoforte di Silvia Rumi, mentre dal 2017 studia al ISSM “C. Monteverdi” di Cremona sotto la guida di Giovanni Bellucci e Valentina Messa. Dal 2010 ha vinto primi premi a numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali, in particolare al Concorso nazionale “Città di Giussano”, Concorso nazionale “J. S. Bach” di Sestri Levante, Concorso pianistico internazionale “Bruno Bettinelli”, Concorso internazionale “Piano Talents”, ricevendo anche il Premio Donna “Musica per la vita” da Assami e il Premio per il più giovane finalista al Premio delle Arti 2019.

Ha partecipato a varie masterclass di perfezionamento pianistico con grandi interpreti come Lonquich, Simonet, Rosbach, Romanovsky, Tokuno e Zilberstein all’Accademia Chigiana. Dal 2014 ha suonato più volte come solista con orchestre, tra le quali Milano Classica e Moniusko Philarmonic.

© Riproduzione riservata
Commenti