Cronaca
Commenta

E' morto Giacomo Spedini
imprenditore di Piscine Laghetto

E’ mancato nelle scorse ore Giacomo Spedini, industriale molto noto a Cremona, fondatore del Lions Club di Vescovato di cui è stato per due mandati presidente. Avrebbe compiuto 75 anni tra pochi giorni, da qualche tempo era stato ricoverato in neurochirurgia e le sue condizioni sono purtroppo peggiorate. Cofondatore insieme al fratello Luigi delle Piscine Laghetto di Vescovato, ha svolto numerosi incarichi pubblici, quale presidente di Apindustria Cremona tra il 1994 e il 2000, e componente della Giunta della Camera di Commercio. E’ stato anche presidente della Fondazione Città di Cremona, l’ente che ha assorbito le ex ipab Riunite, incarico ricevuto dal sindaco Oreste Perri e terminato nel 2014. Durante il suo mandato è stato completato l’ascquisto di palazzo Fodri avviato dal suo predecessore Umberto Lonardi.

© Riproduzione riservata
Commenti