Cronaca
Commenta

Torrone sold out e parcheggi esauriti
E corso Matteotti diventa pedonale

Video Federica Bandirali

Cremona mai così presa d’assalto per la festa del Torrone. In mattinata e nel primo pomeriggio alcuni stand  hanno registrato il sold out: “Grazie Cremona, arrivederci alla festa del Torrone 2022”, è scritto sul cartello nella postazione dei fratelli Nardone, produttori di Avellino. Stesse scene anche in cortile Federico II, tradizionale luogo di esposizione e vendita per i produttori locali.

Lunghe file di auto in cerca di un parcheggio si sono viste in piazza Marconi, dove l’autosilo interrato risultava al completo fin dalla tarda mattinata. Tutto esaurito nei bar e nei ristoranti, ma molti gruppi hanno pensato bene di arrangiarsi da sé per il pranzo portandosi un panino da mangiare per strada o in piazza.

Il comando della Polizia Locale, agli ordini di Maria Rosa Bricchi, ha messo in campo una trentina di agenti per regolare il traffico nel corso della giornata e in particolare per incanalare gli autobus. Un centinaio quelli arrivati a Cremona: al mattino una pattuglia era presente all’uscita dell’autostrada, mentre nel pomerggio la zona più calda è quella attorno allo stadio e in via del Macello. Alle 17 sono ancora una quarantina i pullman gran turismo che devono arrivare per riportare a casa i turisti. Vista la grande massa di arrivi, dalle 15 corso Matteotti è stato interdetto al traffico rendendo quindi pedonale tutto l’asse Porta Venezia – piazza Roma. Tre agenti hanno regolato il traffico per tutto il pomeriggio in piazza Libertà.

Per Cremona, in attesa dei dati ufficiali da parte di Sgp Eventi, un’edizione dai numeri senz’altro eccezionali. gbiagi

 

© Riproduzione riservata
Commenti