Cronaca
Commenta

Covid, terapie intensive in risalita,
verso riapertura anche per Cremona

Aumento di tre unità dei ricoveri dei pazienti covid in area medica con assistenza a media e bassa intensità, nei reparti di malattie infettive e pneumologia, mentre le terapia intensiva è attualmente covid free. Ma quanto durerà? Come spiega il primario, Storti, finora i pazienti gravi sono stati portati a Pavia, ma a fronte dell’incremento della curva in tutta la Regione, è possibile che sarà necessario riaprire ai pazienti Covid anche i reparti di alta intensità di cura.

Nelle terapie intensive lombarde sono oggi ricoverati 58 pazienti e il 72% (quasi 40) non sono vaccinati. Sempre a livello regionale si è registrato un doppio superamento: da una parte, l’incidenza dei nuovi malati di Covid ogni 100mila abitanti in Lombardia è salita oltre il 100 (102 per la precisione). E i ricoveri nei reparti Covid ordinari sono arrivati a 656, dunque per la prima volta dalla primavera scorsa a un livello di occupazione sopra il 10 per cento.

Il servizio si Simone Bacchetta

© Riproduzione riservata
Commenti