Chiesa
Commenta

I vescovi Antonio e Daniele hanno
incontrato politici e amministratori

È ormai una tradizione l’incontro promosso dagli Uffici diocesani dalla Pastorale sociale e del lavoro fra i vescovi di Cremona mons. Antonio Napolioni e Crema mons. Daniele Gianotti con i rappresentanti del mondo amministrativo, politico sociale ed economico del territorio.

Una cinquantina di persone ha partecipato all’evento ospitato nel centro parrocchiale di Soresina, ponendo al centro della riflessione i temi trattati nella 49ª Settimana sociale dei cattolici italiani, svolta lo scorso ottobre a Taranto.

Ambiente, lavoro e futuro sono i cardini di un dibattito universale, riguardano infatti tutti i cittadini e non possono essere ignorati: “Bisogna lasciarsi alle spalle le parole fini a loro stesse, concentrandosi sul formare una rete di rapporti basati sulla concretezza”, spiega Eugenio Bignardi, incaricato diocesano per la Pastorale sociale e del lavoro. Anche per questo è prioritario coinvolgere i giovani. Al termine dei lavori di Taranto i ragazzi hanno presentato un manifesto, illustrato poi all’incontro di Soresina.

Il servizio di Federica Priori

© Riproduzione riservata
Commenti