Cronaca
Commenta

Il “Service Alpini” del Lions Club
Cremona Host diventa annuale

Da destra: il segretario degli alpini, il presidente Cremona Host Chiarvetto, il presidente Fracassi, il vice responsabile della protezione civile e un alpino

Anche quest’anno il Lions Club Cremona Host presieduto da Alberto Chiarvetto ha voluto confermare con uno dei suoi service, la sua vicinanza alla sezione alpini di Cremona, in particolar modo impegnata con la sua Sezione di Protezione Civile. In un informale incontro, nel quale il presidente degli alpini Fracassi esprimeva il suo ringraziamento anche e soprattutto perché aveva appreso che il così nominato “Service Alpini” era stato istituzionalizzato dal Lions Cremona Host, e questo significava che il contributo diventava continuativo di anno in anno, offrendo loro l’opportunità di poter effettuare una programmazione degli investimenti contando su entrate certe. Chiarvetto ha espresso l’ammirazione unanime dei soci del club per le attività della sezione degli alpini cremonesi a favore del territorio e per l’oculatezza, appresa anche attraverso la rendicontazione dei fondi ricevuti, utilizzati per l’acquisto di materiali necessari per espletare la loro attività di volontariato.

© Riproduzione riservata
Commenti