Cronaca
Commenta

Transizione energetica, siglato
protocollo Comune - Linea Green

Il sindaco Gianluca Galimberti e il presidente di Linea Green Michelangelo Gaggia (seduti); dietro, da sinistra Enrico Ferrari, Direttore di Linea Green, Andrea Virgilio, Vice Sindaco di Cremona, Mara Pesaro, Dirigente del Settore Sviluppo, Lavoro e Ambiente del Comune di Cremona, e Davide Rossi, Responsabile Efficienza Energetica di Linea Green

Promuovere iniziative di informazione e sensibilizzazione che possano contribuire alla transizione ecologica di Cremona, con particolare riguardo all’utilizzo sostenibile dell’energia secondo gli indirizzi delineati dalla Comunità Europea e attivare progetti che consentano alla città di diventare resiliente ai cambiamenti climatici.

È questo l’obiettivo del Protocollo d’intesa siglato oggi, nella Sala della Consulta di Palazzo Comunale, da Gianluca Galimberti, Sindaco di Cremona, e Michelangelo Gaggia, Presidente di Linea Green, società del Gruppo A2A attiva nel campo della green energy, dell’efficienza energetica e delle rinnovabili con sede presso il Distretto per l’Innovazione Digitale.

L’accordo siglato da Linea Green e Comune di Cremona ha validità di tre anni, rinnovabili. In una prima fase saranno definite le priorità e le modalità di funzionamento del protocollo e saranno avviate le prime attività sperimentali.
Successivamente sarà sviluppata pienamente la progettualità stabilita, funzionale anche al monitoraggio e alla eventuale revisione ed implementazione degli obiettivi, inquadrati in due macro ambiti:
– uno volto ad accrescere l’attenzione verso le tematiche ambientali ed energetiche, con particolare riferimento all’edilizia pubblica, residenziale privata e produttiva;
– l’altro a promuovere una consapevole cultura sull’utilizzo efficace ed efficiente dell’energia tra i cittadini e gli operatori economici di Cremona.

Per raggiungere le finalità prefissate sono state individuate azioni specifiche che vanno da incontri pubblici e attività di sensibilizzazione per cittadini e imprese alla formazione in ambito scolastico. Saranno inoltre previste sessioni rivolte ai dipendenti del Comune di Cremona e delle società partecipate.

Il Comune di Cremona si impegna inoltre a “collaborare per l’attivazione dei “Gruppi di Acquisto Fotovoltaico (GAF)”, da promuovere in particolare nelle zone e nei quartieri dove sono presenti tipologie costruttive residenziali diverse dai condomini e collaborare per l’attivazione delle comunità energetiche e nella generazione distribuita”.

Da parte di Linea Green l’impegno a portare al tavolo di lavoro proposte su temi specifici relativi alla valorizzazione e riqualificazione del patrimonio edilizio, anche storico, della città di Cremona.

Il prossimo passo sarà la costituzione di un gruppo di lavoro il cui obiettivo sarà quello di programmare e realizzare le varie attività. Ogni sottoscrittore indicherà a sua discrezione paritariamente due/tre nominativi per la composizione del gruppo; entro 15 giorni dalla sottoscrizione i nomi dovranno essere approvati, mentre la prima riunione verrà convocata entro i successivi 15 giorni. gb

LEGGI QUI IL PROTOCOLLO D’INTESA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti