Cronaca
Commenta

Rotary: niente conviviali, ma
auguri nel cuore della città

Nel rispetto del momento pandemico, il Rotary Club Cremona e il Cremona Monteverdi si sono ritrovati in cortile Federico II per un appuntamento informale. Annullate le tradizionali conviviali natalizie per l’aumento dei contagi, i soci dei due sodalizi cremonesi hanno optato per un incontro nel cuore della città e nel rigoroso rispetto del distanziamento, ma senza rinunciare allo scambio degli auguri e al saluto dei presidenti Andrea Pedroni e Luciano Pozzi.
Presenti anche il presidente del Rotaract Cremona e l’Assessore Luca Burgazzi.
L’augurio più bello è arrivato dall’Orchestra MAGICAMUSICA, che ha donato un filmato con tre brani di natale dedicati ai due club cremonesi. Quindi l’annuncio che l’intero importo per la mancata conviviale degli auguri dei Club cremonesi, circa 4.500 euro, verrà donato alla San Vincenzo destinando la metà alle Cucine Benefiche e la rimanente parte alla Filiera Corta Solidale per la distribuzione di cassette di prodotto fresco, frutta e verdura alle famiglie bisognose.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti